Posts Tagged ‘terremoto’

(originariamente pubblicato su ItaliaChiamaItalia) ‘Il movimento tellurico avrebbe spostato l’asse terrestre e modificato la durata del giorno sulla Terra. Tutto vero? Sembra proprio di no…’ di Maurizio Morabito Fra i grossi titoloni dopo il terremoto in Cile del mese scorso, campeggiavano anche le affermazioni del prestigiosissimo Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA a Pasadena (California) […]


Ma possibile che sia cosi’ diffusa l’idea di approfittare immediatamente delle tragedie altrui per portare avanti questa o quella idea? Adesso arriva il Sindaco del Comune di Cassinetta di Lugagnano (MI) che scrive al Presidente del Consiglio per dirgli di interrompere un po’ tutto cio’ che non serve a proteggere la popolazione dai rischi sismici. […]


Certo che a essere cinici ci sarebbe da star proprio tristi…il trio Radicale si impegna per l’otto per mille ma perche’ vuole togliere i soldi ai preti, Tremonti si agita sul cinque per mille ma perche’ non vuol tirar fuori troppi fondi di tasca sua, l’IdV si attacca a tutto per fare le scarpe a […]


Che qualcuno abbia voluto risparmiare sul cemento armato, e’ naturale. Che qualcun’altro abbia speculato in generale sul materiale e le tecniche edilizi, e’ ovvio. Ma che lo abbiano fatto in cosi’ tanti e tutti assieme, a L’Aquila poi, mi sembra un po’ troppo. Aggiungiamo poi il fatto che sono crollate strutture medievali, e la spiegazione […]


Dopo un terremoto sembra ci sia sempre voglia di smettere quanto prima di scavare sotto le macerie. Adesso in Abruzzo si parla di Pasqua, cioe’ 6 giorni dopo il terremoto. E’ davvero troppo presto: ci sono casi documentati di recuperi dopo 14 giorni e fino ad allora bisogna continuare a sperare. E perche’ no?


(libera traduzione dall’originale “Here Comes The Flood” di Peter Gabriel, una canzone che straordinariamente sembra descrivere perfettamente il maremoto che distrusse Messina e Reggio Calabria il 28 dicembre 1908 ) Ecco, arriva la marea Quando arriva la notte I disturbi crescono Fra le onde radio E tante altre cose strane Accadono, come preavvisi del futuro […]


(un’intervista al sottoscritto, da parte di Peppe Caridi) Terremoto 1908: da Londra allo Stretto per celebrare il centenario del sisma


Lettera inviata ad alcuni Parlamentari e Dirigenti Radicali riguardo la manifestazione pro-Tibet del 15 Giugno a Roma, al Colosseo dalle 17 in poi “convocata dalla Comunita’ tibetana in Italia e aperta a tutte le forze politiche per non dimenticare la repressione ancora in corso in Tibet”. Nella lettera riprendo argomenti recentissimamente trattati in questo blog. […]


Dopo un terremoto, e dopo il terremoto (o forse, i terremoti) in Cina questo mese, i discorsi sull’”ormai e’ passato troppo tempo” tornano con agghiacciante regolarita’. In realta’ e’ noto fin dai tempi del sisma di Messina del 1908 che le capacita’ di sopravvivenza umane sono molto piu’ grandi di quanto stimato, e non bisogna […]