Archive for the ‘Medio Oriente’ Category

Il martellamento propagandistico dell’Amministrazione Bush sta davvero lasciando il segno, riguardo l’Iran. E’ diffusissima a destra come a sinistra la nozione che ci troviamo di fronte a uno Stato Canaglia con capitale Teheran, contro cui rivolgere i nostri strali e da accusare di essere dietro tutto il terrorismo islamico, magari poi per lanciare senza tanti […]


Una intervista al sottoscritto in tema di Medio Oriente (Iraq, Iran, Palestina, Israele) e’ apparsa oggi sul sito de “Il Paroliere” di Angelo M. D’Addesio, nella rubrica “Il Navigatore Solitario”


(Lettere spedita a Notizie Radicali) Cara Redazione Piu’ che “approfondimento giornalistico”, l’articolo “Iran ed Hezbollah, grazie alla Russia, mettono in stallo l’ONU” (Matteo Mecacci, NR, 13 novembre) mi sembra un comunicato stampa stilato dal Segretario di Stato USA o dal Foreign Secretary britannico In particolare la fraseologia associante “Iran” a “regime” Se e’ vero che […]


Fra il venezuelano Chavez che fa le parodie del “Diavolo Cowboy George W Bush” e l’iraniano Ahmadinejad che piccona le Nazioni Unite, B&B (GW & Tony Blair) la loro guerra per conquistare i cuori e le menti dell’umanita’ la perderanno di brutto… specie se quegli altri due saranno capaci di liberarsi delle stupidaggini che mettono […]


C’e’ grande abbondanza di analisi delle varie crisi attuali riguardo Israele, nella striscia di Gaza e in Libano. Certamente molte di loro sono più significative di qualunque cosa io possa scrivere Cio’ detto, il mio non umile parere (anche, da studente di Politica Internazionale) e’ che ci sono giochi di guerra multipli, a piu’ livelli con […]


Triste ascoltare il 28 Giugno scorso alcune parti di Viva Voce, programma condotto da Giancarlo Loquenzi su Radio 24 tutte le mattine feriali dalle 9h alle 10h (“Medio Oriente: una pace impossibile?”). Se ne scaricate la registrazione, da 29m15sec in poi si puo’ ascoltare Fiamma Nirenstein, corrispondente da Israele per La Stampa, difendere appassionatamente…la sua assenza […]


Con quante palesi falsita' dobbiamo convivere? 1. "Sviluppo Del Terzo mondo"? E' solo colonialismo vecchio-stile sotto una nuova apparenza. La prova è il fatto che così poche "pæsi in via di sviluppo" hanno potuto "emergere": e non c'e' stato nessun paese "emergente" capace di sedersi con le "Grandi Potenze" (la Cina è un caso speciale semplicemente […]


o almeno per cominciare ad impacchettare? Realizzando un colpo importante di propaganda eliminando il ba-bau Abu Musab al-Zarqawi nemico di Abu Musab, non dovrebbero gli USA e la Gran-Bretagna per approfittare della situazione per uscire dall'Iraq? È apparente che entrambi i governi farebbero piuttosto a meno di avere truppe in quel di Baghdad e dintorni, e guadagnerebbo molto electoralmente […]


o "Accecati dalla nostra stessa propaganda, incolpiamo gli Altri se non ci amano" Sul Domenicale del Sole24Ore (6 Novembre 2005) Riccardo Chiaberge si chiede se la continua espansione dei mezzi di comunicazione di massa non portera' i popoli mediorientali a rigettare i loro "regimi fondamentalisti" ed abbracciare l'Occidente come ideale futuro: alla maniera dei giovani […]