Silvio, Rimembri Ancora… (contro i borghesucci)

10Giu09

A Silvio
testo (quasi) di Maurizio Morabito
——————————————-

Silvio, rimembri ancora
quel tempo, poi non così lontano,
quando nella cultura splendea
contro l’ipocrisia la lotta ridente e fuggitiva,
e tutti, capaci e pensosi, il limitar
di giudicar gli altri coltivavano?

Sonavan le poco quiete
canzoni, e i film d’intorno,
a quel perpetuo canto,
allor che all’opre civili intenti
sedeano, davvero assai contenti
di quel vago dimostrar che in mente aveano.
Erano i borghesucci dolorosi: e si sollevava
la meschinita’ di far la morale.

Che pensieri soavi,
che speranze, che cori, o Silvio mio!
Quale allor ci apparia
la vita umana e il fato!
Quando sovviemmi di cotanta speme,
un affetto mi preme
acerbo e sconsolato,
e tornami a doler di nostra sventura.
O natura, o natura umana,
perché non rendi poi
quel che promettesti allor? perché di tanto
inganni i figli tuoi?

Quelli adesso che lor inaridisce il verno,
del pensiero, in chiuso morbo combattuto e vinto,
politicamente vuoti, e tenerelli. E non vedon
che l’odio verso te;
non molce lor il core
la dolce speme or delle idee la fonte,
or delle analisi appassionate e aperte;
né assieme a compagne ed a compagni
ragionan d’altro che di te.

Anche perìa fra poco
la speranza nostra dolce: negli anni nostri
anche negaro i fati
un parlar piu’ serio. Ahi come,
come passata e’,
un’opposizione senza
neanche piu’ lacrimata speme!
Questo è il mondo? questi
i dibattiti, i partiti, l’opre, gli eventi,
onde cotanto l’Italia ragionar dovrebbe?
questa la sorte delle umane genti?
All’apparir del vero
loro, miseri, caddero: e con la mente
la fredda e politica morte di tutto cercano
e quattro foto ignude
mostrate di lontano.

(*) “borghesucci” che in altri tempi sarebbe stati chiamati “farisei”



9 Responses to “Silvio, Rimembri Ancora… (contro i borghesucci)”

  1. 2 Pikk

    Sinceramente…è venuta na schifezza!

  2. 4 Pikk

    Leopardi avrebbe saputo far di meglio concordo con te, fortuna tua sia spirato da tempo

  3. 5 Pikk

    Ma poi ci vuol tanto a capire che mi riferivo alla tua poesiuccia e non al mio commento, in cosa concordi?
    Faresti meglio ad usare le tue parole invece di rovinare quelle di un poeta ed usarle per difendere un tale personaggio. Poche, brutte, magari una schifezza come il mio primo commento, ma almeno tue!

    • Pikk

      l’ironia non e’ il tuo forte

      e che mi vieni a dire, che Leopardi e’ meglio di me? Ma ti sembra sia argomento di discussione??

      Comunque se un giorno hai voglia di dirmi dov’e’ schifezza la schifezza, fallo pure. Troppo facile sparare a zero senza argomentare.

  4. 7 Pikk

    Poche parole sul contenuto: auspichi analisi appassionate e aperte, un parlar più serio…ma fammi il piacere! Lo fai in difesa di una persona cui ripugna il dibattito aperto, che vi si è sempre sottratto e che all’argomentazione seria ha sempre preferito gli squallidi attacchi ad personam, spesso per mezzo dei 4 strilloni della sua corte, e che a chi lo contesta e critica(e non solo per come trascorre il tempo nelle sue ville)non sa far altro che dare del comunista, squalificandolo e squalificando di conseguenza qualsiasi possibile discussione. Che sia stato lui a creare il tipo di politica di cui ti lamenti mi sembra fuor di discussione, così com’è fuor di discussione il fatto che tra te e Leopardi non ci sia alcun paragone!
    Per concludere la tua poesia lascia molto a desiderare sia dal punto di vista sintattico che da quello grammaticale (spesso non si capisce quale sia il soggetto – evidentemente hai abusato con le licenze poetiche)per non parlare della metrica e dalla musicalità (ma non senti quanto suona brutto “Il limitar di giudicar gli altri” ?)

    • Berlusconi ha creato la politica dei teleobbiettivi e della moralita’ borghesuccia da quattro soldi, incluso l’impagabile concetto della leadership politica come esempio morale? Ma sei sicuro?

      ps sulla metrica e sulla musicalita’…non volevo certo scimmiottare il caro Giacomo facendo finta di esser poeta. Gli errori non solo ci sono: ci devono essere


  1. 1 Tu Quoque, Barack….Dramma Al Loft! « Maurizio Morabito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: