Lettera Da Cestinare (O Quasi)

15Apr09

Ma possibile che sia cosi’ diffusa l’idea di approfittare immediatamente delle tragedie altrui per portare avanti questa o quella idea? Adesso arriva il Sindaco del Comune di Cassinetta di Lugagnano (MI) che scrive al Presidente del Consiglio per dirgli di interrompere un po’ tutto cio’ che non serve a proteggere la popolazione dai rischi sismici.

O almeno cosi’ si presenta. Ma l’impressione, come detto da un altro commentatore, e’ che si colga “l’occasione di un emergenza per proporre l’annullamento di progetti importanti che già non condivideva prima”.

Infatti la lettera di Domenico Finiguerra e’ piena di dettagli su quello che va interrotto, tagliato e rinunciato, mentre dal punto di vista propositivo resta troppo sul vago (”aumentare gli stanziamenti dei fondi…”: di quanto? con quali obiettivi? per esempio “aumentare XXX a 10mld all’anno in modo da mettere in sicurezza il 99% delle costruzioni scolastiche entro il 2015″).

L’ennesimo episodio scaldacuori, insomma, ma che non portera’ a niente di concreto perche’ in fondo in fondo, non lo si chiede davvero. Ed e’ un peccato perche’ una decisa spinta verso la risoluzione dei problemi idrogeologici, e la messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati, sarebbe davvero una bella proposta per il momento. E non e’ di destra o di sinistra.



No Responses Yet to “Lettera Da Cestinare (O Quasi)”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: