Pistorius: Le Conseguenze (Positive)

19Mag08

Provero’ a spiegare perche’ non sono d’accordo con coloro che vedono negativamente l’autorizzazione data a Pistorius a provare a qualificarsi per le Olimpiadi. E non usero’ argomenti di carattere emotivo.

Bisogna prima di tutto chiarire quali siano le obiezioni. C’e’ chi dice che le gambe artificiali di Pistorius portino dei vantaggi sleali: benissimo, allora non gli si impedisca e basta di gareggiare, ma lo si aiuti a progettare delle gambe artificiali senza quei vantaggi sleali.

Altri sono contrari all’uso di equipaggiamento non-naturale alle Olimpiadi: ma allora, che si vietino anche i costumi da bagno hi-tech nelle gare di nuoto, e le scarpette super-specializzate in tutta l’atletica. O quantomeno, si imponga a tutti l’uso di un solo tipo di costume, e di un solo tipo di scarpe.

Esiste gia’, in realta’, un ausilio “meccanico” che permette a persone portatrici di handicap di gareggiare con tutti gli altri: si tratta degli occhiali. Chi scrive e’ estremamente miope: sarei praticamente privo se non dei rudimenti della vista, se non avessi la fortuna di essere nato in un’epoca in cui sono gia’ disponibili lenti capaci di correggere completamente questo mio difetto fisico. Purtroppo molti altri, per esempio costretti su sedie a rotelle, non hanno (ancora) questa fortuna.

Ora, c’e’ qualcuno disposto a dire che i miopi non debbano gareggiare per esempio nel tiro con l’arco, visto che indossano occhiali che potrebbero fornire vantaggi sleali rispetto ai “normodotati”? Dopotutto, la capacita’ di mettere a fuoco a distanze ragguardevoli e’ importantissima, in certi sport: e puo’ capitare (come a me e’ capitato) che gli occhiali o le lenti a contatto correggano la vista a 11/10.

Anni fa, fra l’altro, un’arciere pote’ gareggiare da una sedia a rotelle…

Cosa c’e’ di diverso, nel caso di Pistorius? C’e’ che gli occhiali sono noti e accettati da tutti, anche nella vita di tutti i giorni, mentre per sfortuna le gambe artificiali sono buone al momento solo per la corsa, risultano “estranee” ai piu’ e quindi suscitano una certa “paura del nuovo e del diverso”.

Ma allora il problema non e’ di Pistorius, ma di chi non ha ancora accettato la possibilita’ che se per correre ci vogliono due gambe, non per forza quelle gambe devono essere le stesse presenti alla nascita.

Alcuni dicono di essere preoccupati che il caso-Pistorius diventi un precedente, e che il CIO abbia aperto una porta che non si sa a cosa potra’ portare. Questo “principio della precauzione” e’ pero’ sia in generale molto pericoloso (non bisognerebbe andare in bagno in casa, per esempio, visto che e’ il luogo dove accadono la maggior parte degli incidenti); sia nel caso particolare troppo riduttivo.

Cosa succedera’ infatti, adesso che Pistorius ha acquisito il diritto di provare a qualificarsi per le Olimpiadi? Succedera’ che altri amputati proveranno a fare lo stesso, e il CIO e la Federazione Internazionale di Atletica saranno finalmente costretti a definire gli standard necessari perche’ una protesi sia “omologata”, e quindi “accettata” (nella sentenza di Losanna, si fa accenno proprio all’assenza di alcuna regolamentazione in proposito).

E quindi la ricerca scientifica e tecnologica portera’ a protesi da gara sempre piu’ sofisticate e simili alle gambe naturali, che in tutta probabilita’ si tradurranno in modelli migliori, destinati all’uso nella vita quotidiana.

Al di la’ di tutte le considerazioni emotive intorno alla partecipazione di portatori di handicap agli stessi eventi sportivi che i “normodotati”. permettiamoci dunque di dire “viva Pistorius!”, come anni fa si disse “viva Bosman!” per il coraggioso e tenace calciatore il cui caso cambio’ tutto il sistema dello schiavismo, volevo dire della compravendita dei calciatori nell’Unione Europea



No Responses Yet to “Pistorius: Le Conseguenze (Positive)”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: