Il Futuro Ai Giovani…

02Mar08

…purche’ abbiano il passato giusto…

Marianna Madia, la famosa capolista ventisettenne per Veltroni alla Camera nel Lazio, si confessa al Corriere:

(1) Walter era amico del padre

(2) Lavora da quattro anni al centro studi di Enrico Letta

(3) Uno zio e’ il legale di Clemente Mastella

(4) Stimata da Giovanni Minoli

(5) Ha in comune il fisioterapista con Francesco Cossiga

(6) Cossiga era amico di uno dei suoi nonni

(7) Accompagnatasi a suo tempo con Giulio Napolitano, figlio del Presidente della Repubblica

Insomma…la signora Madia faccia quello che vuole, ma come al solito nel PD e’ una questione di imbellettare la dura realta’: il nuovo non e’ esattamente nuovo.



9 Responses to “Il Futuro Ai Giovani…”

  1. 1 Fabthefab

    Vorrei contestare con argomenti quelle (insinuazioni) che tu non hai sufficientemente argomentato.
    1)Stefano Madia padre della candidata eletto in una lista civica al comune di roma con qualche centinaio di voti di preferenza non era esattamente uno che potresti definire “uomo di potere” ne un grande amico personale e frequentatore di Walter Veltroni, era un collega stimato ma nulla di più
    2)Lo zio paterno fa di mestiere il penalista ed ha difeso anche Mastella, ma probabilmente se spulciassi l’elenco dei clienti potresti trovare anche cose più succulente…magari il canaro della Magliana…..ma cosa c’entra se non con la professione di penalista, mica vorresti inibire la carriera politica a chi è parente di secondo grado di penalisti …o affini
    3)Avere qualche nonno defunto da un decennio, che da giornalista ha fatto conoscenza con uno che è stato più volte ministro, presidente del senato e della repubblica, non mi pare sia neanche questo segnale di forte collusione con il potere
    4) Avere avuto una liason finita da oltre un anno con un collega che guarda caso è figlio del Pres. della Rep. rappresenta una cosa finita che riguarda solo il passato . O si vorrebbe “istituzionalizzare” nei curricula anche ogni relazione sentimentale comprese quelle non andate a buon fine e che quindi non possono a nessun titolo influenzare il presente.
    5)Il fisioterapista che sta lavorando su un grave trauma seguito ad un incidente stradale (avvenuto due anni fà in cui si è rotta ben quattro vertebre) purtroppo quando si sceglie un fisioterapista ….come quando si opta per un penalista…non si sfoglia il carnet dei clienti…

    INSOMMA LA POLITICA SI FA CON LE IDEE CON CON LE ILLAZIONI !!!!
    iL NUOVO LO SI IMPONE CON I FATTI NON CON LE CHIACCHIERE !!!

  2. Cosa fai Fabthefab, confermi le “insinuazioni”? Veltroni non va esattamente ai funerali di tutti. Del “canaro” non importa (un penalista e’ un penalista) ma “guarda caso” proprio di Mastella si era occupato, neanche dell’ultimo peone parlamentare. E “guarda caso” anche le amicizie del nonno. E “guarda caso” fra decine di migliaia di potenziali spasimanti, proprio il figlio di Napolitano. E “guarda caso” proprio il fisioterapista di Cossiga. E ti sei dimenticato…”guarda caso” proprio nella think-tank di Enrico Letta e’ andata a lavorare.

    C’e’ poco caso da guardare, e’ evidente che (bonta’ sua!) la Madia non fa parte del sottoproletariato. A me andrebbe anche benissimo: in UK si dice, uno e’ nato con il cucchiaio d’argento in bocca. Ma non mi si venga a raccontare che si tratta della portatrice di “nuove idee”, e del “nuovo che si impone”.

    A Barack cosi’ caro a Walter per esempio, non mi sembra che siano capitati tutti questi “casi”.

    Orsu’ dunque, chiacchiera meno, e aiuta a scoprire dov’e’ questo “nuovo” nel PD…

  3. 3 Lucia

    Avete dimenticato dei particolari su Marianna Madia: diplomata con massimo dei voti allo Chateaubriand di Roma, cosa rarissima. Laureata con lode all’Università “La Sapienza di Roma”, dottorato in Politica economica a “LA sapienza di Roma”, che non mi risulta essere un’università per pochi, ma la statale di Roma.
    Marianna si raccomanda da sola, avrà curato bene e i rapporti con i conoscenti dei suoi familiari. Certo che non è nata a Canicattì, ma quanti romani che appartengono al suo ambiente hanno raggiunto in così poco tempo questi risultati? Tanti, probabilmente 500 mila. E hanno scelto lei. Vogliamo mettere in discussione le decisioni dei professori dello Chateaubriand? Le scelte meritorie dei professori de La Sapienza? E, infine, la stima di Letta e Veltroni?

  4. La Madia insomma si e’ ritrovata brava, simpatica, intelligente e con le amicizie e frequentazioni giuste. Ci manca solo che abbia proprieta’ taumaturgiche, e poi e’ completa.

    E io ripeto: non mi si venga a raccontare che si tratta della portatrice di “nuove idee”, e del “nuovo che si impone”. Ma perche’ Veltroni si sente in dovere di imbellettare tutto ma proprio tutto?

  5. 5 Giovanni

    Ragazzi,
    l’attacco politico basato sulle insinuazioni è veramete volgare. Pensavo fosse una prerogativa della destra berlusconiana ma vedo che ha fatto scuola.
    Per piacere contestate le sue idee, ma non i suoi fisioterapisti né i suoi ex.
    Se aveste studiato e cacciato le palle, invece di piangere sulle vostre sfighe, ora forse sareste al suo posto.
    Siete patetici e probabilmente invidiosi.
    Ciao uaglio’
    Hasta la victoria siempre
    Con affetto (veltroniano)
    Giovanni

  6. Aho’ Giova’ ma che stai a dire? Ma dove ho contestato l’ex, o i fisioterapisti?

    Ma cerca di argomentare, no??

  7. 7 Giovanni

    Caro omnologos,
    non fare finta di non capire. Il tuo pezzo mi sembra teso solo a screditare una ragazza con argomenti fondamentalmente pretestuosi (vai che il PD ora è contro di noi!).
    Non capisco neanche l’argomentazione principale. Cosa vuol dire Giovani ma col passato giusto? La ragazza è brava e ha i suoi meriti. Ma vuoi che i candidati li sciegliamo a sorte senza guardare quello che hanno fatto nel passato? Anzi magari nella tua logica più sono deficienti e meglio è (in effetti è un idea, così puoi non avere complessi di inferiorità).
    Insomma, fattene una ragione: la ragazza, che magari ha idee che tu non condividi (e se è per questo neanche io), è brava. Non ho detto che è la persona della provvidenza. Ho detto solo che è una persona giovane e in gamba. Quanto si vedrà.
    D’accordo non è la figlia del salumiere all’angolo ma questo non è una colpa. A meno di non rimettere l’orologio della nostra in/civiltà indietro di una cinquantina d’anni.
    Io direi, parliamo di politica. Il pettegolezzo politico screditante lasciamocelo alle spalle. Ci rende tutti peggiori.
    Ti senti felice? Hai problemi di salute o di lavoro? Vuoi più tasse o meno tasse? Parliamo delle cose vere.
    Ri-saluti sempre più affettuosi (e sempre più veltroniani)
    Giovanni

  8. Non e’ la figlia del salumiere. Pero’ quando fu presentata, era il nuovo che avanzava. Il mio punto e’ semplicemente quello…

    Comunque si stara’ conservando bene, l’hanno messa praticamente sotto naftalina, dopo la presentazione, rispolverandola un paio di volte. Alla faccia della capolista…

    (e no, non penso che il problema sia solo “lei”…e’ piu’ probabile che anche la nomenklatura non abbia alcuna voglia di dare spazio ne’ spago al nuovo che avanza. Per cui invece di fare strada a una sconosciuta, hanno ripiegato su qualcuna conosciuta e che almeno per il momento sembra facilmente controllabile)


  1. 1 La Prova dei 9 - Quando il Gioco Si Fa Duro… « Maurizio Morabito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: