Liberiamo i Poveri dalle Case Popolari

23Giu06

Perchè i poveri rimangono poveri?

Certamente anche i poveri dovrebbero essere capaci di capire gli ovvi vantaggi di essere ricchi?

E così ha ragione chi li tratta dall'alto in basso, come una collega di mailing list che ha scritto una volta "se nascono la' e rimangono la', vuol dire che rimangono la' per scelta"?

Scelta? Che scelta?

Coloro che nascono nello squallore, e' "istruito" nello squallore ed abita nello squallore…non sono ovviamente meno adatti ad approfittare di occasioni per uscire dallo squallore, per il semplice fatto che non possono "vederle"?

Non possono poiche' ne hanno visto poche in passato, e' stato loro "insegnato" di vivere nello squallore, conoscono pochissime persone di "success" (a parte trafficanti di droga e ad altri capibanda malavitosi)

Non trascuriamo poi il fatto che le "occasioni" sono difficili da approfittare quando la lotta quotidiana è come difendere il proprio appartamento da tossicomani impazziti

Ci sono alcuni dati nel Regno Unito che indicano che i discendenti degli immigranti Afro-Caraibici che hanno meno probabilita' di essere poveri al giorno d'oggi, sono coloro le cui famiglie non hanno potuto ottenere posti nei giganteschi complessi delle Case Popolari (che da allora sono divenuti labirinti fuorilegge). Come dice l'Economist:

Per più di una decade dopo che i neri hanno cominciasseto ad emigrare in Gran-Bretagna in grandi numeri, sono stati esclusi dall'edilizia popolare ed occasionalmente anche dagli affitti. Nel 1971, il 44% aveva comprato il proprio alloggio. Fortunatamente per loro, molte di quelle proprietà erano vicino a zone centrali, e hanno visto aumenti enormi dei prezzi delle case [… ]

Molti di coloro che hanno ottenuto un posto nelle case popolari, invece, sono bloccati in zone d'emarginazione. Essendo stati piazzati sproporzionatamente in grattacieli, circondati da criminalita' e da scuole disfunzionali, mancano dei mezzi per migliorare la loro situazione. E la situazione economica delle donne di origine africana non e' aiutata da un numero di famiglie senza genitore maschio che è in percentuale due volte più che la media nazionale.

Per quanto valga l'aneddotica, la mia esperienza indiretta va nella stessa direzione: un futuro molto triste per chi ha la mala sorte di nascere laddove di notte (e forse anche di giorno) neanche la Polizia rischia di entrare

Un risultato davvero tragico, che dovrebbe incitarci a pensare due volte all'applicazione bovina di semplicisti ideali socialisti

Io dico, distruggiamo appena possibile tutti i progetti di case popolari-ghetti. Ridistribuiamo i loro abitanti nel mondo reale, mescolandoli con altri strati sociali il piu' possibile. E particolarmente all'inizio, aiutamo i loro bambini 24/7 perche' trovino una via d'uscita da cosa la vita ha insegnato loro finora



No Responses Yet to “Liberiamo i Poveri dalle Case Popolari”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: