Il problema David Irving

12Giu06

scrive Michael Shermer sul bollettino del 3 Maggio 2005 di eSkeptic ("Enigma: L'affare Faustiano di David Irving"):

Se realmente desiderate fare tacere David Irving, non parlatene.

Sono d'accordo, fino ad un punto: perché un problema con Irving e' la libertà di espressione e questo merita chiarificazione. Dovrebbero, coloro cui tiene quella liberta', organizzare quello che Christopher Hitchens ha denominato il Comitato per Regole Giuste per David Irving?

Forse no.

E non sono d'accordo con il Dr. Shermer, che in risposta alla decisione austriaca di imprigionare Irving, ha suggerito di "lasciare David Irving andar via" nel bollettino eSkeptic del 2 Marzo 2006 ("Diamo al diavolo i suoi meriti")

Ancora la parola a Shermer:

L'enigma emerge dal fatto che [Irving] è, contemporaneamente, brillante e bellicoso, molto intelligente e diabolicamente ingannevole-uno che avrebbe potuto "arrivare" ma che ha preferito "fingere"… un grande e diabolico spreco di talento. Come e perchè questo è accaduto? A mio parere, Irving si e' autosuggestionato da quando e' entrato nel Cerchio Magico [ cioè, i confidants di Hitler ancora vivi]. [… ] Hitler, ha spiegato, "aveva attratto gente istruita e ad alto livello intorno lui. Le segretarie erano segretarie di classe superiore. I consiglieri erano gente che aveva fatto l'università o la scuola del personale ed avevano fatto carriera con le loro proprie abilità fino ai livelli superiori del servizio militare." Questi intimi di Hitler erano istruiti ed parlavano altamente bene del loro Führer. Chi era Irving per non creder loro?

Come esempio si dia uno sguardo giusto alla storia segnalata da Shermer nella parte inferiore di quello stesso bollettino "Post Scriptum su Irving & i diari di Eichmann": nel quale è spiegato come Irving ha trovato un modo di negare l'esistenza di un ordine diretto da Hitler per l'Olocausto in faccia di una frase molto chiara scritta da Adolf Eichmann nelle sue memorie: "il Führer ha ordinato lo sterminio degli ebrei"

Libertà di espressione non significa libertà di ingannare



No Responses Yet to “Il problema David Irving”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: