Archive for giugno, 2006

a. Chi non segna, non vince b. Se pensi che il tuo sia il miglior centrocampo al mondo, vuol dire che non lo e’ c. E’ piu’ facile simulare che subire un fallo d. Le cadute piu’ convenienti sono all’interno dell’area avversaria e. Proteggere un solo palo non e’ abbastanza f. Si puo’ difendere usando […]


(lettera spedita alla redazione de La Repubblica) Cara Redazione Ma perche’ cascate come dei polli alle provocazioni del Provocatore di Spiegel? Mi riferisco all’articolo “Italiani, i soliti parassiti – Spiegel prepara la semifinale” di Cristina Nadotti (27 Giugno) Il caro Achim Achilles e’ pagato per essere “scorretto” (date un’occhiata al suo materiale piu’ recente), e […]


Perchè i poveri rimangono poveri? Certamente anche i poveri dovrebbero essere capaci di capire gli ovvi vantaggi di essere ricchi? E così ha ragione chi li tratta dall'alto in basso, come una collega di mailing list che ha scritto una volta "se nascono la' e rimangono la', vuol dire che rimangono la' per scelta"? Scelta? Che […]


In "A Muro Duro" (Marco Belpoliti, La Stampa, 20 Giugno 2006) fra l'altro viene detto: In realtà il vero discrimine geografico nella Penisola non è quello tra Nord e Sud, ma quello tra Est e Ovest. Lo Stivale è molto più inclinato di come appaia in molte delle carte appese nelle aule scolastiche, e si può andare […]


Paradossalmente: sbagliando completamente l'argomentazione, il Vaticano ha ragione a preoccuparsi dei PACS come la rovina del Matrimonio e della Famiglia E la soluzione che non riesce a vedere e' l'unica praticabile: alla maniera britannica, Matrimonio per Tutti (etero- ed omosessuali) —————- Questi (non-)benedetti Patti Civili di Solidarieta' sono un po' comicamente considerati in Italia come un'idea […]


La National Geographic Society ha appena riconosciuto via e-mail un error che ho trovato su uno degli articoli pubblicati sul loro famoso Magazine L'articolo è "Last Days of the Ice Hunters", di Gretel Ehrlich, pubblicato nell'edizione originale nel mese di gennaio del 2006 La Ehrlich scrive: "[…] Mentre la luce sbiadisce intorno alle 23, ci dirigiamo […]


Giancarlo Loquenzi, conduttore estivo del giornaliero Viva Voce su Radio24, ha dedicato la puntata del 14 Giugno al suggerimento del ministro della Solidarieta' Sociale Paolo Ferrero di considerare anche in Italia l'impiego di "stanze del buco – luoghi protetti dove potersi drogare sotto controllo medico" Di seguito un resoconto (file audio scaricabile a questo link), […]


Londra, 14 giugno (MNN) – In una mossa a sorpresa, Sir Ian "Spara-l'Innocente" Blair, Capo della Polizia Metropolitana di Londra, ha ammesso oggi che una squadra speciale ultrasegreta della polizia, dal nome in codice "Gillette", ha eseguito il fasullo intervento di anti-terrorismo alle 4 del mattino, quando forze di sicurezza hanno invaso la casa di […]


Lettera aperta a Richard Littlemore di DeSmogBlog Caro Richard Tanto quanto apprezzo il tuo blog per il reporting della conferenza Environmental Wars, cui non ho potuto attendere, trovo il tuo blog "Pagliacci" non poco una vergogna, con tutti quegli ingiustificati ad-hominems Se davvero credi in una crisi imminente del clima, non ha senso per te […]


L’american Skeptics Society ha appena tenuto il congresso “Environmental Wars” (“Guerre Ambientali”) dedicato a “dibattere se l’attività umana realmente sta cambiando il clima del pianeta” I migliori link (in inglese) per ottenere le informazioni sul congresso sembrano finora essere: “Punto di Svolta”, un articolo sul settimanale Pasadena Weekly La sezione “Congresso degli Scettici” del DeSmogBlog […]


scrive Michael Shermer sul bollettino del 3 Maggio 2005 di eSkeptic ("Enigma: L'affare Faustiano di David Irving"): Se realmente desiderate fare tacere David Irving, non parlatene. Sono d'accordo, fino ad un punto: perché un problema con Irving e' la libertà di espressione e questo merita chiarificazione. Dovrebbero, coloro cui tiene quella liberta', organizzare quello che […]


Il Regno Unito, e in particolare l’Inghilterra e la zona di Londra, sono il laboratorio dove il futuro multiculturale dell’Europa viene sperimentato e i suoi problemi risolti con discreto successo. Definiamo multiculturale: una societa’ fatta di persone che convivono pacificamente anche se in forte, irreconciliabile disaccordo sui “valori”, gli ideali per i quali sono disposti […]


E se il nostro rapporto con la Unione Europea dipendesse dalle azioni del piu' famoso Corso della Storia? Prendiamo ad esempio…il Regno Unito! Ma come, diranno i miei due lettori, lo sanno tutti che l’Imperatore di Francia non riusci’ mai a traversare la Manica, quei 40 chilometri di mare avevano visto trionfare Giulio Cesare, Claudio […]


Con quante palesi falsita' dobbiamo convivere? 1. "Sviluppo Del Terzo mondo"? E' solo colonialismo vecchio-stile sotto una nuova apparenza. La prova è il fatto che così poche "pæsi in via di sviluppo" hanno potuto "emergere": e non c'e' stato nessun paese "emergente" capace di sedersi con le "Grandi Potenze" (la Cina è un caso speciale semplicemente […]


Dopo la porcata delle elezioni, chi c'e' dietro questa modifica costituzionale? La Lega e Tremonti A me basterebbe questo. Per chi una mezz'oretta libera, c'e' un programma radiofonico dove l'ex ministro del tesoro appare in gran spolvero (piu' o meno) per discutere del referendum VivaVoce, Radio24, 6 Giugno 2006 Il file Real Audio e' all'URL […]


Ardnassac perche' Cassandra, come si sa, prediceva il vero ma non era creduta…mentre a volte uno ha l'impressione che certe affermazioni sono false ma ci credono tutti Intervento di Massimo Ippolito sul forum di radicali.it 07/06/2006 […] > Queste infrastrutture fatte oggi, rappresentano a tutti gli effetti > una forma di distruzione dei capitali. Il […]


Un punto sul quale mi piacerebbe trovare un accordo e' che mentre i Paesi piu' ricchi devono considerare seriamente cosa e come raziona(lizza)re, imposizioni soprattutto se esterne su Cina, India, l'Africa odorerebbero di doppiopesismo. Un po' come l'obeso che dopo una bella mangiata, mettesse a dieta anche il resto della famiglia. O la potenza nucleare […]


o almeno per cominciare ad impacchettare? Realizzando un colpo importante di propaganda eliminando il ba-bau Abu Musab al-Zarqawi nemico di Abu Musab, non dovrebbero gli USA e la Gran-Bretagna per approfittare della situazione per uscire dall'Iraq? È apparente che entrambi i governi farebbero piuttosto a meno di avere truppe in quel di Baghdad e dintorni, e guadagnerebbo molto electoralmente […]


Leggo con interesse ma non mi lascio convincere dalla lettera di Marco Pannella a Beppe Grillo sulla sovrappopolazione come uno dei problemi che ci impedirebbe un uso adeguato delle risorse energetiche (confesso che ho letto con interesse anche circa il 15% dei 2000+ commenti…) L’umanita’ viaggia davvero molto in fretta e in un’automobile sgangherata: ma […]


o "Accecati dalla nostra stessa propaganda, incolpiamo gli Altri se non ci amano" Sul Domenicale del Sole24Ore (6 Novembre 2005) Riccardo Chiaberge si chiede se la continua espansione dei mezzi di comunicazione di massa non portera' i popoli mediorientali a rigettare i loro "regimi fondamentalisti" ed abbracciare l'Occidente come ideale futuro: alla maniera dei giovani […]